Mozione – Ravarino Comune Plastic Free


MOZIONE
Ravarino Comune Plastic Free

Il sottoscritto Alessio Chiossi, in qualità di consigliere in carica della Lista Civica Stare a Ravarino

PREMESSO CHE

  • Il Ministro dell’Ambiente ha recentemente lanciato la campagna di sensibilizzazione “Plastic Free”, ponendo come primo obiettivo quello di liberare dalla plastica il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare entro il 4 ottobre 2018 a partire dagli articoli monouso;
  • L’appello è stato poi esteso agli altri Ministeri e a tutte le istituzioni: Regioni, Province, Città Metropolitane, Comuni e tutti gli enti pubblici;

CONSIDERATO CHE

  • La Commissione Europea, con il documento “Comunicazione Della Commissione Al Parlamento Europeo, Al Consiglio, Al Comitato Economico E Sociale Europeo E Al Comitato Delle Regioni Strategia Europea Per La Plastica Nell’economia Circolare”, ha emanato delle disposizioni atte a bandire la plastica monouso e che il Parlamento Europeo ha recentemente approvato una direttiva che prevede che dal 2021 vengano banditi tutti gli articoli in plastica monouso per i quali non esistono alternative sul mercato;
  • L’Ufficio di Presidenza della Commissione Europea ha vietato, a partire dalla prossima legislatura, l’utilizzo di bottiglie in plastica monouso da tutti gli edifici dell’Europarlamento di Strasburgo e Bruxelles;
  • Diversi enti comunali, regionali e statali hanno già deciso di aderire alla campagna “Plastic Free Challenge”;
  • La Giornata dell’Ambiente 2018 istituita dall’ONU è stata dedicata proprio al problema dello smaltimento della plastica e al conseguente problema dell’inquinamento marino a causa delle plastiche;
  • Il problema del riciclaggio e del riuso della plastica è ormai uno dei principali temi ambientali non solo in Italia ma a livello internazionale;
  • Le plastiche monouso in particolare rappresentano la maggior parte dei rifiuti plastici, ed uno dei maggiori inquinanti del terreno e del mare;
  • Le istituzioni devono essere il primo esempio per quanto riguarda i comportamenti virtuosi, al fine di sensibilizzare la cittadinanza;

IMPEGNA

Il Sindaco a:

  • Aderire alla campagna “Plastic Free Challenge” lanciata dal Ministero dell’Ambiente;
  • Intraprendere un percorso che porti alla rimozione di tutta la plastica monouso dagli uffici comunali, comprese le sale riunioni e l’aula consiliare, con particolare attenzione a quelli derivati dalla vendita (diretta o tramite distributori automatici) ed alla somministrazione di cibi e bevande; un percorso con obiettivi precisi, individuati, monitorati e relazionati per ogni anno, al fine di ridurre al minimo l’utilizzo della plastica, sino alla completa eliminazione della stessa all’interno dell’istituzione del Comune di Ravarino entro il 2022;
  • Promuovere una campagna di informazione e sensibilizzazione per tutti i dipendenti comunali e nelle scuole;

Ravarino In fede

il Consigliere comunale della Lista Civica Stare a Ravarino

Alessio Chiossi